FANDOM



Jenny
Jenny Gun
Nome Jenny
Sesso Femmina
Etnia Caucasica
Occupazione Prostituta, tenutaria dell'Alhambra (ex)
Abilità Grande seduttrice
Abile nell'uso della doppietta
Prima apparizione La Mano Rossa
Ultima apparizione Scappa dalla prigione
Doppiatore Kath Soucie

Jenny era una prostituta, tenutaria del bordello Alhambra, di Dodge City, ruolo che rivestì a partire dalla morte della madre. In passato ha conosciuto Ned White, e dopo il loro incontro diventa amica di Colton White, figlio adottivo di Ned.

Il personaggioModifica

Jenny è una donna giovane e molto piacente, famosa per sua bellezza. Non è troppo alta e i suoi capelli sono lunghi e biondi. Al suo primo incontro con Cole indossa un completo scuro tipico delle prostitute. Durante il viaggio in diligenza porterà invece un abito lungo ed elegante, caratteristico delle dame del 1800.

Dimostra di essere abile nell'uso della doppietta, capacità che le risulterà utile per combattere gli indiani nel viaggio in carrozza fino ad Empire City.

StoriaModifica

Prima del 1880Modifica

Non si conosce quasi niente del passato di Jenny. Si sa soltanto che anni addietro conobbe Ned White e che era amica di Sadie, altra prostituta comparsa.

La Mano RossaModifica

Jenny fa il bagno

Jenny si fà il bagno nell'Alhambra.

Jenny compare per la prima volta quando Colton giunge all'Alhambra, a Dodge City. Dopo aver appreso della morte di Ned, la ragazza vorrebbe parlare sola con Cole, ma alcuni clienti impazienti, che si rivelano essere membri della Mano Rossa, la rapiscono. Colton li uccide tutti e impedisce che il resto della banda bruci il bordello. Dopo questa avventura, Jenny decide di aiutare Cole nella ricerca del mandante dell'assassinio di Ned; insieme prendono dunque la diligenza per Empire City.

Prostituta in carrozzaModifica

Jenny diligenza

Jenny si prepara a difendere la diligenza dagli indiani.

Poco dopo la sua partenza da Dodge, la carovana inizia ad essere attaccata dagli Apache. Fino ad un certo punto sarà solamente Cole a proteggere la carrozza; quando però l'uomo di scorta viene colpito da una freccia, facendolo precipitare giù dal mezzo e rompendo così una ruota, Jenny è costretta a scendere nell'attesa che questa venga riparata. La ragazza dimostra quindi un'impensata abilità con la doppietta, difendendo degnamente la diligenza insieme a Colton sino alla riparazione della ruota. La carrozza continua così la sua corsa, arrivando, non senza difficoltà, ad Empire City, nel Nuovo Messico.

Empire CityModifica

Ad Empire, Jenny viene accolta a braccia aperte dal sindaco della città, Hoodoo Brown, il quale le predice che diverrà la migliore attrazione del loro locale. La ragazza presenta quindi all'uomo Colton, sperando che possa essergli utile per raggiungere il suo obiettivo. Quando Colton uccide gli attendenti di Brown, Dave Rudabaugh e John Joshua Webb, il ragazzo ritorna in città chiedendo al sindaco di rendere conto del comportamento criminale dei due, a loro dire ordinato proprio da Hoodoo. Si avverte però il grido di Jenny, e Cole sale al piano superiore giusto in tempo per assistere alla morte della ragazza per mano di Josiah Reed, che le taglia la gola. Al tentativo di Cole di reagire, questi viene colpito alle spalle da Brown e portato al capo delle operazioni: Thomas Magruder.